Black Board

Parlando di atleti che praticano nuoto a livello agonistico durante le fasi di accrescimento e maturazione psicofisica (soprattutto dai 7 anni in su) dobbiamo fare attenzione a diversi fattori allenanti tra cui l’equilibrio. L’equilibrio è una delle capacità coordinative più importanti per la prevenzione di infortuni perché permette di controllare il corpo in situazioni apparentemente instabili. Sto parlando di infortuni che avvengono durante la vita quotidiana in cui vi è un assetto del corpo quasi sempre verticale rispetto al terreno e sul quale agisce una forza di gravità intensa.

Per leggere l'articolo completo, sottoscrivi il pacchetto Basic di ECross!

Sei già resistrato? Accedi per sbloccare il contenuto!

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment